Il Pd all’attacco: apertura il 10 ottobre? Macché! Sindaco di Venezia delirante

Stampa

Fa discutere l’idea del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, di posticipare l’apertura delle scuole al 10 ottobre “è sconcertante”. All’idea del primo cittadino veneto risponde il Partito Democratico

“Idea sconcertante”, così la definisce Giorgio Dodi, segretario comunale del Pd veneziano: “Ci chiediamo in quale mondo viva il sindaco: genitori e studenti hanno dovuto affrontare enormi difficoltà nell’ultimo anno scolastico, prima a causa dell’acqua alta e poi per l’epidemia”.

E “la chiusura delle scuole ha avuto ricadute negative per bambini e ragazzi sul piano educativo, sociale e relazionale. Tutto questo mentre i genitori hanno dovuto gestire il lavoro, spesso in smart working, e contemporaneamente supportare i figli nella didattica a distanza”.

Quindi ora, “dopo mesi e mesi di disagi, proporre di iniziare l’anno scolastico a ottobre anziché a settembre significa mettere la scuola all’ultimo posto nella lista delle priorità. E significa anche non rendersi assolutamente conto di quali siano i problemi reali delle famiglie”.

Secondo la capogruppo dem in consiglio comunale Monica Sambo, la proposta del sindaco “è il segnale di una totale mancanza di contatto con la realtà”.

Secondo Dodi, inoltre, “il problema di fondo è che il sindaco uscente, anziché provare a trovare soluzioni ai problemi che si trova ad affrontare, come d’altra parte tutti gli amministratori, non sa fare altro che piagnucolare”.

E così, “invece di rimboccarsi le maniche per capire come conciliare l’apertura delle scuole con le elezioni, si è lamentato di non ricevere telefonate da esponenti del governo nazionale. Ma non c’è da stupirsi che non venga considerato un interlocutore affidabile, visto il tenore delle sue proposte”.

Dello stesso avviso anche il sottosegretario all’Economia e candidato sindaco di Venezia per il centrosinistra Pier Paolo Baretta: “Le scuole non si tengono chiuse in funzione del voto o dell’economia, anzi vanno aperte al più presto”.

Leggi anche

Sindaco Venezia: apriamo le scuole il 10 ottobre, recuperiamo un mese di vacanza e avremo linee guida chiare

Federalberghi: “Sì alla scuola in autunno. Va bene tutto quello che serve per raccattare turisti”

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora