Il Paese delle crociate. Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviato da Mario Bocola – Siamo il Paese delle crociate e l’ultima crociata, in ordine di tempo, è contro la nuova formula dell’Esame di Stato delle scuole secondarie di II grado.

Invece, quando ci sarà una crociata per far capire agli studenti che la scuola è un lavoro e che fino a diciotto anni loro devono solo frequentare la scuola perché essa rappresenta il futuro e il riscatto, dal momento che l’ascensore sociale è bloccato?

Vogliamo far capire agli studenti che per ottenere risultati meritevoli bisogna sgobbare, cioè studiare seriamente sui libri.

Bisogna costruire la strada per una contro crociata per far sì che i ragazzi capiscano che i risultati soddisfacenti si ottengono, non con le scorciatoie, ma con l’impegno, la passione, il sacrificio e lo studio serio.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur