Il monologo dell’attore Claudio Santamaria: “I genitori non devono essere amici dei figli, ma devono sapere dire no”

WhatsApp
Telegram

Claudio Santamaria, attore e padre di due figlie, crede che l’educazione debba porre dei limiti per gli adolescenti, che hanno bisogno di questi limiti per crescere.

In arrivo al cinema il film, “Educazione Fisica”, che affronta il tema della genitorialità e della disciplina nell’educazione dei figli. Nel film, la preside di una scuola convoca i genitori dei ragazzi accusati di un crimine.

Santamaria sostiene che i genitori non debbano essere amici dei figli, ma piuttosto saper dire no. In un monologo recente alle Iene, ha sottolineato l’importanza di avere una collaborazione tra genitori per garantire che i figli ascoltino e seguano i loro consigli. Santamaria ha detto che, a volte, ha discussioni accese con il figlio adolescente di sua moglie, ma la collaborazione tra i genitori rende possibile il dialogo e l’ascolto.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta