Il Ministro Fedeli e il giallo sulla sua laurea, lo staff: si tratta di un infortunio lessicale, no a speculazioni

WhatsApp
Telegram

Ieri, il neo Ministro, Valeria Fedeli, è stato oggetto di critiche da parte di alcuni quotidiani circa il suo titolo di studio.

Infatti, nella pagina Web del Ministro si legge che la stessa è laureata in Scienze sociali. Alcuni quotidiani come “Il Giornale”, hanno evidenziato come  tale corso di laurea, come riportato da Dagospia, non è stato “istituito prima del 1998 (ma in via sperimentale a Trieste e Roma) e del 2000 quando la nostra era già segretaria nazionale del sindacato dei tessili”.

Ieri, alla critica, ha risposto lo staff del Ministro che ha rilasciato una dichiarazione al quotidiano “Il Mattino”. Secondo lo staff si tratta di “un infortunio lessicale su cui ora qualcuno sta speculando”.

Infatti, affermano, il fatto che in quella stessa biografia sia anche specificato che il “diploma di laurea” in questione è stato conseguito all’Unsas, Scuola per assistenti sociali di Milano (e dunque non in una università), è la prova della sua buona fede.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff