Il laboratorio rientra nel programma di Profumo?

di Lalla
ipsef

Docente di Laboratorio, Insegnante Tecnico Pratico Prof.ssa Teresa Sicoli – “[..] .. una scuola proiettata nel futuro non può limitarsi a un’interazione unica e statica che si estrinsechi nel professore in cattedra e nello studente al banco di fronte". Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Francesco Profumo. IX Congresso Nazionale dell’associazione dei presidi Anp – Fiuggi 2 dicembre 2011

Docente di Laboratorio, Insegnante Tecnico Pratico Prof.ssa Teresa Sicoli – “[..] .. una scuola proiettata nel futuro non può limitarsi a un’interazione unica e statica che si estrinsechi nel professore in cattedra e nello studente al banco di fronte". Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Francesco Profumo. IX Congresso Nazionale dell’associazione dei presidi Anp – Fiuggi 2 dicembre 2011

Mi sembra palese che il Ministro con questa affermazione segue la linea dei Ministri precedenti che hanno sottoscritto e ribadito una innovazione scolastica che deve andare verso la metodologia dell’acquisizione della COMPETENZA.

Insisto nel dire che la COMPETENZA è ineluttabile concetto legato all’ATTIVITA’ DI LABORATORIO E AL DOCENTE DI LABORATORIO.

Insisto nel dire che la categoria degli ITP sta subendo una grave mortificazione nell’espletamento delle sue funzioni.

Insisto nel far notare la riduzione drastica dell’attività di laboratorio, equivalente al 75 % in meno del monte ore, perpetrata dalla Riforma Gelmini.

Insisto nel far notare anche gravi atti incostituzionali verso la categoria degli ITP – vedi ultimo DDL stabilità approvato.

Trovo necessario e doveroso, a questo punto, a difesa del mio e altrui lavoro e della figura professionale che rivesto, rivendicare la giusta dignità professionale.

Il Documento ufficiale di rivendicazione dell’intera categoria

Il programma del Ministro Profumo

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione