Il laboratorio di scienze nella Scuola Primaria: un esempio di regolamento

WhatsApp
Telegram

Il laboratorio si propone l’obiettivo della promozione/diffusione della pratica scientifica anche nella scuola Primaria e si propone come strumento di formazione a disposizione di tutti i docenti e gli allievi di un istituto scolastico. Tutti coloro che operano all’interno del laboratorio, però, dovrebbero essere tenuti a conoscere alcune regole fondamentali che non si possono assolutamente disconoscere, in quanto necessarie a garantire un funzionamento adeguato dello stesso.

Perché un regolamento?

Scopo di un regolamento è la definizione:

  • dei criteri di attribuzione delle responsabilità di gestione
  • delle modalità di accesso al laboratorio
  • delle disposizioni per gli insegnanti
  • delle disposizioni per gli alunni
  • delle norme generali di sicurezza
  • delle norme igieniche.

Il docente responsabile per la gestione del laboratorio

Ogni istituto dovrebbe individuare, in presenza di un laboratorio scolastico, ancor più se destinato agli alunni della scuola Primaria, si legge nel Regolamento dell’Istituto di Istruzione Superiore Omnicomprensivo “Amendola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano”, diretto con grandi capacità gestionali, dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Rita Di Persio, un docente responsabile di laboratorio. I compiti del responsabile di laboratorio potrebbero essere:

  • Curare che gli arredi e i sussidi didattici siano conservati in buono stato ed in condizioni di sicurezza;
  • Informare preventivamente il Dirigente e/o il DSGA di qualsiasi situazione arrecante pregiudizio e/o di uso non corretto dei laboratori, o di pericolo della sicurezza, provvedendo nel frattempo, comunque, all’adozione di provvedimenti immediati e provvisori volti alla riduzione del pericolo
  • Verificare l’inventario di tutto il materiale (sussidi, strumenti, arredi) in dotazione, materiale di cui si assume la sub consegna per ciascun anno scolastico
  • Controllare costantemente che il laboratorio venga utilizzato in modo corretto.
  • Segnalare esigenze di acquisti e nuove adozioni; avanzare proposte di miglioramenti funzionali.

Il corretto uso delle attrezzature

La responsabilità sul corretto uso delle attrezzature, si legge nel Regolamento dell’Istituto di Istruzione Superiore Omnicomprensivo “Amendola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano”, viene trasferita automaticamente dal Responsabile di Laboratorio all’insegnante momentaneamente presente nel laboratorio con o senza la propria classe o gruppo di alunni.

Modalità di accesso ai laboratori

I docenti di scienze utilizzano il laboratorio con le classi secondo gli orari annuali stabiliti. Gli alunni possono accedere al laboratorio solo se accompagnati da docenti. Nel caso di richiesta contestuale da parte di più docenti, si legge nel Regolamento dell’Istituto di Istruzione Superiore Omnicomprensivo “Amendola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano”, si concorderà una variazione dei tempi di utilizzo degli spazi. Nelle ore in cui la classe assegnataria non usufruisce del laboratorio, l’accesso è consentito anche ad altre classi, previa prenotazione da effettuarsi entro la mattina del giorno precedente la giornata di utilizzo. Gli accessi sono consentiti e controllati attraverso la compilazione di una Scheda di monitoraggio, sulla quale ogni docente deve apporre la propria firma, indicare la classe che utilizza il laboratorio e l’attività svolta ed annotare anche eventuali mancanze di materiali, o danni verificatisi nel corso della lezione. È consentito l’utilizzo del laboratorio per l’espletamento di progetti curricolari ed extracurricolari, previo accordo con il responsabile. Qualunque uso del laboratorio per finalità diverse dalla programmazione delle attività didattiche deve essere autorizzato dal Dirigente Scolastico. Negli orari in cui non sono presenti classi che svolgono attività, la porta esterna del laboratorio deve essere chiusa a chiave.

Il docente che usa il laboratorio: quali compiti e quali doveri?

Il docente che utilizza il laboratorio, si legge nel Regolamento dell’Istituto di Istruzione Superiore Omnicomprensivo “Amendola, Montefortino, Santa Vittoria in Matenano”, è responsabile dell’apertura e della chiusura dello stesso. L’utilizzo di tutti i sussidi e strumenti in dotazione al laboratorio è consentito esclusivamente per fini didattici. Il ravviso di gravi inadempienze con danneggiamento volontario di materiale dell’aula comporta il risarcimento dei danni da parte degli utilizzatori. È possibile utilizzare materiali e strumenti al di fuori del laboratorio, avendo cura di compilare l’apposita Scheda di monitoraggio in cui deve essere specificato cosa viene prelevato ed il nome del docente che lo preleva, che ne diventa il diretto responsabile. Il tempo massimo di permanenza del materiale al di fuori del laboratorio è fissato in cinque giorni, onde evitare che il laboratorio ne sia sprovvisto per troppo tempo ed altri non possano farne uso.

La programmazione dell’utilizzo del laboratorio: quali disposizioni per gli insegnanti?

L’insegnante che inserisce nella propria programmazione l’utilizzo del laboratorio è responsabile di quanto avviene nelle proprie ore e di tutti i materiali presenti nel laboratorio. Il docente, perciò, deve:

  • registrare l’accesso al laboratorio sull’apposito Scheda di monitoraggio indicando l’orario, la classe o il gruppo-classe, eventuali mancanze di materiali, o danni verificatisi nel corso della lezione;
  • nel caso di esperimenti “in corso” deve indicare, vicino ai materiali lasciati momentaneamente esposti, il nome della classe e il responsabile di tale attività;
  • illustrare agli alunni il presente Regolamento e gli eventuali problemi che possono verificarsi:
  • segnalare eventuali anomalie riscontrate sugli arredi e sugli strumenti evitando interventi personali;
  • accertarsi al termine dell’attività del corretto stato del laboratorio e della funzionalità degli strumenti;
  • segnalare la non corretta applicazione delle regole;
  • terminare le attività in tempo utile a consentire il riordino del materiale;
  • sorvegliare attivamente le attività degli allievi;
  • dare agli allievi indicazioni chiare sull’utilizzo dei materiali;
  • accertarsi che l’aula sia lasciata in condizione adeguata per ricevere un’altra classe e che l’uscita degli alunni dal laboratorio avvenga ordinatamente;
  • deve controllare, al termine della lezione, la corretta applicazione di quanto stabilito ai commi precedenti.

L’uso dei materiali in laboratorio

È preferibile usare i materiali in laboratorio. Si ricorda che, qualora i materiali fossero utilizzati all’interno della classe, ma comunque nell’orario assegnato di utilizzo del laboratorio, questi devono poi essere riposti con cura e tempestivamente. Tutti i docenti che utilizzano il laboratorio sono tenuti a collaborare con il responsabile per garantire la corretta gestione dello stesso.

Regolamento-lab-scienze-scuola-primaria-e-sec-1-grado

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri