Il green pass per il personale scolastico deve restare obbligatorio. Lettera

Stampa

Inviato da Mario Bocola – Il green pass per il personale scolastico deve restare obbligatorio. Anzi deve essere esteso a tutti gli studenti dai 12 anni in su ed anche ai genitori.

Se non ci sono queste condizioni la scuola in presenza a settembre non ci potrà essere e quasi certamente se i casi di contagio da variante delta dovessero aumentare continueremo ad avere la DAD con tutte le conseguenze che ne derivano.

Purtroppo la situazione epidemiologica è in continua evoluzione e il virus muta rapidamente. Il green pass è un disco verde per accedere ovunque e soprattutto nella scuola e in tutta la pubblica amministrazione, così come nel settore privato.

Come conviviamo col virus dobbiamo abituarci a convivere con il green pass. Purtroppo se vogliamo uscire dalla pandemia dobbiamo avere due strumenti: la vaccinazione e il certificato verde obbligatorio per tutti, altrimenti si potrebbe rischiare un nuovo lockdown con gravissimi danni per l’economia italiana e questo non possiamo permettercelo più dal momento che abbiamo ricevuto cospicui finanziamenti dalla UE con il piano di resilienza e ripartenza.

La scuola a settembre dovrà essere in presenza e in sicurezza.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur