Il gatto spunta durante la Dad, la docente viene licenziata. Il giudice le dà ragione e un risarcimento di 6mila euro

WhatsApp
Telegram

Strano, ma vero. Accade in Cina. Una docente ha ricevuto un risarcimento di 40.000 yuan (circa 5790 euro) dopo aver vinto una causa dopo essere stata licenziata.

La donna era stata allontanata perché il suo gatto era apparso durante una sua lezione online.

I fatti risalgono al giugno scorso quando, l’insegnante stava tenendo una lezione in live streaming. All’improvviso il suo gatto domestico è entrato nel campo visivo della sua telecamera per cinque volte.

La società ha licenziato Lou portando come motivazione proprio le apparizioni del felino sullo schermo: secondo quando riporta riportato, la docente aveva preso parte ad attività “non didattiche” durante le lezioni e che era anche in ritardo di 10 minuti rispetto a una lezione precedente.

Luo ha impugnato la decisione e si è rivolta al Tribunale di Guangzhou che le ha dato ragione: “Le regole del datore di lavoro non dovrebbero solo essere conformi alle leggi, ma dovrebbero anche essere eque e ragionevoli”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza