Il futuro sostenibile passa dall’educazione civica, Giovannini: “I ragazzi di oggi sono più consapevoli”

WhatsApp
Telegram

Il futuro sostenibile ha un punto di partenza chiaro: l’educazione degli alunni. Da quando, nel 2019, l’educazione ambientale ha trovato spazio nei programmi scolastici, un vento di cambiamento ha soffiato nelle classi, soprattutto tra la generazione Alpha e la generazione Zeta.

Enrico Giovannini, direttore scientifico dell’ASviS, evidenzia, in un colloquio con La Repubblica, l’importanza di questa evoluzione: “Da anni lavoriamo con il Ministero dell’Istruzione fornendo materiale didattico e formando docenti su temi di sostenibilità”. L’obiettivo è quello di garantire un’istruzione basata sull’equità, come previsto dal quarto obiettivo dell’Agenda 2030.

L’educazione civica, reintrodotta nelle scuole nel 2020, dedica 33 ore all’anno all’educazione ambientale, uno dei suoi tre pilastri. Giovannini sottolinea: “È fondamentale che studenti e docenti conoscano gli obiettivi ONU e cosa significhi transizione ecologica”.

Le mobilitazioni giovanili, come Fridays for Future, hanno aumentato l’interesse dei giovani su questi temi. “Questi movimenti hanno generato una richiesta di sapere di più”, spiega Giovannini.

Tuttavia, come verranno affrontati i temi green nell’Educazione Civica? Il mondo della scuola attende le linee guida, previste per il 30 settembre. Il rischio, però, è che l’Educazione Civica diventi un contenitore troppo vasto, inglobando numerosi argomenti, dall’educazione stradale all’alimentazione, dalla finanza al bullismo.

Giovannini ricorda che, sebbene la nuova materia sia interconnessa con Scienze naturali e Geografia, non avrà ore dedicate, lasciando molto alla creatività e competenza dei docenti.

Per supportare i docenti, il Ministero ha attivato protocolli d’intesa con enti come Legambiente, WWF e FAI, per integrare temi come l’educazione ambientale, la sostenibilità e la cittadinanza globale.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€