Il filosofo Carlo Sini parla a 3200 studenti liceali “Mai distinguere l’uomo dalla tecnica”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il filosofo Carlo Sini apre le Romanae Disputationes,  concorso nazionale di filosofia per studenti della scuola superiore.

Il filosofo Carlo Sini apre il concorso nazionale di filosofia per studenti delle superiori Romanae Disputationes , davanti alla partecipazione di più di 3.200 studenti di 122 scuole italiane. Il tema della lectio magistralis è stato ” Logos e techne . Tecnologia e filosofia ” e si è svolta il 4 novembre , dalle 15.00 alle 17.00 presso l’aula magna dell’Università Cattolica di Milano e in diretta streaming gratuita in tutte le scuole iscritte.

“Mai distinguere l’uomo dalla tecnica”, per non cadere nella retorica. Non esiste uomo senza tecnica. Ma che cos’è la tecnica? E cosa intendiamo per uomo? Ha cominciato così Carlo Sini.

Un pensiero “non familiare, in controtendenza rispetto alla direzione della filosofia contemporanea ”, preannuncia Sini. Filosofo italiano di grande fama, allievo e assistente di Enzo Paci, docente di Filosofia teoretica presso l’Università Statale di Milano e prolifico scrittore. Ha diretto e collaborato con diverse riviste e oggi è in corso di pubblicazione la sua opera omnia in sei volumi per Jaca Book.

“ È la parola la tecnologia che rende umani, senza la quale non ci sarebbe alcuna scienza . L’importante è che la tecnologia diventi una meditazione sul chi e sul che cosa fa , per aiutarci a decidere chi vogliamo essere”, conclude Sini. L’applauso dei ragazzi è lunghissimo.

Il prossimo appuntamento sarà con la lezione del prof. Carmine di Martino , che discuterà il tema ” Logos e techne . Il cammino dell’uomo “, il 16 novembre p.v., dalle 15.00 alle 17.00 presso lo Studio filosofico domenicano di Bologna e in diretta streaming gratuita in tutte le scuole iscritte.

Il Concorso è promosso da ToKalOn – Didattica per l’Eccellenza, in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore, Istituto Toniolo, Loescher ed., Fondazione Rui, Fondazione De Gasperi, Laterza scolastica, Diesse, Istituto Sant’Orsola e con il patrocinio di Società Filosofica Italiana , Università degli Studi La Sapienza di Roma , Università di Padova, IED Roma .

Il video della lezione di Carlo Sini è disponibile al seguente

link:  https://www.youtube.com/ watch?v=FNmfkyBOELM

Fino al 30 novembre le iscrizioni dei team al Concorso RD2017  è ancora aperto, compilando il seguente form:  http:// romanaedisputationes.com/ iscrizioni-concorso-ed- 20162017/

Il Concorso

Le Romanae Disputationes  – Concorso nazionale di filosofia per studenti della secondaria superiore, sono promosse da ToKalOn-Didattica per l’eccellenza , associazione di docenti di scuola superiore, ricercatori universitari e liberi professionisti, nata nel maggio 2012 per realizzare percorsi didattici d’eccellenza, specifici e complementari ai curricula formativi tradizionali della scuola primaria, secondaria inferiore e superiore e della formazione universitaria e postdiploma.

Le fasi del Concorso

Il convegno introduttivo. “ Logos e techne: la questione della tecnologia ” sul tema del concorso, in diretta streaming nelle diverse sedi locali (4 e 16 novembre 2016). L’iscrizione al Convegno è gratuita e possibile fino al 22 ottobre 2016. Il video dell’incontro sarà poi disponibile sul sito delle RD.

Lavoro dei team. Gli studenti, nelle categorie Junior (III e IV anno) e Senior (V anno), affiancati da un Docente Referente, redigono un elaborato scritto (max 30 mila battute) o un elaborato multimediale (non superiore a 10 min) sul tema del concorso. Il termine per le iscrizioni al Concorso è il 30 novembre 2016 e per la consegna degli elaborati il 11 febbraio.

Convention finale . I team partecipanti si ritrovano a Roma per una due giorni che comprende lezioni accademiche, seminari di discussione Age contra , le visite Romana Itinera , gli eventi filosofico-musicali e artistici, la premiazione finale del Concorso (17-18 marzo 2016).

Ufficio Stampa Romanae Disputationes

Versione stampabile
anief anief
soloformazione