Il figlio viene bocciato e i genitori vanno a scuola e insultano i docenti: interviene la Polizia

WhatsApp
Telegram

I genitori non accettano la bocciatura del figlio e decidono di prendersela con i docenti: interviene la Polizia a scuola.

Accade a Pisa dove, come riporta il quotidiano La Nazione, due genitori si recano nella scuola frequentata dal figlio per “rimproverare” gli insegnanti, “colpevoli”, di aver bocciato lo studente.

I due genitori una volta giunti a scuola hanno inveito contro gli insegnanti con volgarità. Provvidenziale l’intervento della Polizia, che ha sedato gli animi e scongiurato conseguenze più pesanti.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri