Il figlio di Bonolis vittima di bullismo a scuola per i post pubblicati dalla mamma, Sonia Bruganelli

Si dice che le “colpe” dei genitori non debbano ricadere sui figli. Così non è stato per Sonia Bruganelli, moglie del famoso conduttore tv, Paolo Bonolis.

Tanto per cominciare non esiste “colpa” alcuna da parte della donna di successo a capo di una società di produzioni televisive, che ha visto uno dei suoi figli diventare vittima di bullismo a scuola, perché lei affermava sui profili social di potersi concedere dei lussi. Inoltre, non si capisce il motivo per cui per cui nelle critiche ci sia finito di mezzo il figlio che ne ha pagato le conseguenze.

A raccontare tutta la storia, come altri giornali, è stato anche il FattoQuotidiano, prendendo spunto da un articolo sul settimanale “Chi”. Ovviamente le reazioni più forti sui social contro Sonia Bruganelli sono arrivate in maniera diretta, ma lei ha affermato: “Non rinnego nulla, ma voglio che i ragazzi vivano serenamente senza correre il rischio che qualcuno li accusi o disturbi per via del mio comportamento”.

Dopo aver precisato che per colpa degli atteggiamenti contro uno dei suoi figli costretto addirittura a cambiare scuola, ha concluso: “Ora, fortunatamente, la situazione è tornata alla normalità, ma questo odio sociale mi ha fatto riflettere molto”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia