Il comico Max Angioni lancia una sfida al sistema scolastico: “Insegniamo le emozioni, il Paese sarebbe migliore”

WhatsApp
Telegram

Max Angioni, il comico che sta conquistando l’Italia con il suo humor sincero e diretto, non è solo risate e spettacoli sold-out. Dietro la sua comicità “rock’n’roll”, come la definisce il direttore artistico di Astimusica Massimo Cotto, si cela un pensatore attento alle problematiche sociali, in particolare quelle legate all’educazione.

In un’intervista a La Stampa, Angioni ha sollevato una questione cruciale riguardante il sistema scolastico: l’assenza di educazione emotiva nei programmi didattici. “Nessuno, da piccoli, ci ha spiegato come gestire i sentimenti come la rabbia o l’ansia,” afferma il comico. “Per questo spero introducano l’educazione emotiva a scuola: il Paese sarebbe migliore.”

La proposta di Angioni non è solo una battuta. Il comico, che si autodefinisce “un fauno alto un metro e 70, peloso”, sottolinea l’importanza di insegnare ai bambini concetti come l’empatia e il rispetto. “Le sembra possibile che i bambini conoscano tutto sulla barbabietola da zucchero e non si spenda una parolina sui concetti di empatia o di rispetto?” chiede retoricamente.

La sua critica al sistema scolastico attuale è incisiva: mentre si insegnano nozioni specifiche su argomenti come la barbabietola da zucchero, si trascurano competenze fondamentali per la vita sociale e emotiva degli studenti. Tale lacuna, secondo Angioni, ha ripercussioni significative sulla società nel suo complesso.

Il comico, che ammette di essere stato uno studente “da 6”, riflette sulla sua esperienza scolastica: “Dicevano ai miei: suo figlio è intelligente ma non si applica. Non era vero. Se fossi stato davvero sveglio avrei capito che la preparazione mi avrebbe aiutato a vivere.

La proposta di Angioni di introdurre l’educazione emotiva nelle scuole potrebbe rappresentare un passo significativo verso un sistema educativo più completo e orientato allo sviluppo integrale degli studenti. In un’epoca in cui le competenze sociali ed emotive sono sempre più riconosciute come fondamentali per il successo personale e professionale, l’idea del comico merita sicuramente di essere presa in considerazione.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA