Il caso del bimbo mai nato: denunciati i genitori

WhatsApp
Telegram

E’ nato nel 2009, ma la sua nascita non è mai stata registrata all’anagrafe.

A scoprire l’esistenza del bambino, dopo 7 anni, sono stati i carabinieri, che si sono presentati a casa della madre per notificarle un atto giudiziario e si sono trovati di fronte il bimbo.

Ai militari risultava soltanto un residente in quell’appartamento e così sono scattati i controlli: per lo Stato italiano il bambino non era mai nato. “Ero certa che il mio compagno avesse provveduto a tutto”, si è giustificata la madre con i carabinieri, mentre il padre risulta irreperibile.
Il piccolo non è mai stato iscritto a scuola, non ha mai fatto controlli e nemmeno vaccinazioni. Visitato dai medici dell’ospedale infantile, risulta in buona salute e, con la madre, è stato affidato a una comunità protetta.
I genitori sono stati denunciati.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur