Il bel gesto dell’autista di scuolabus: al lavoro mascherato per far dimenticare Covid e guerra ai bimbi

WhatsApp
Telegram

Si è mascherato per strappare un sorriso ai bambini. Ha deciso di indossare una parrucca riccioluta fucsia, un grande paio di occhiali e una tunica a scacchi gialli e rossi.

Così, Lino conducente di scuolabus a Monte San’Angelo (Foggia) si è presentato ai piccoli che lo attendevano davanti casa per andare a scuola.

“Lui è Lino, uno degli autisti comunali che ogni giorno accompagnano i nostri figli e nipoti a scuola. Sabato ha avuto una brillante idea: si è travestito per accogliere i più piccoli nonostante questo momento difficile e triste, per la pandemia, per la guerra”, fa sapere in un post sui social il sindaco del comune garganico, Pierpaolo d’Arienzo.

“Un modo leggero e simpatico di andare a lavoro, un modo diverso di affrontare il lavoro – aggiunge – I bambini sono stati felicissimi e tutti insieme, alla fine del giro, hanno partecipato a questo meraviglioso scatto dove è possibile leggere la felicità, la gioia, la spensieratezza nei loro occhi. Grazie Lino, Monte Sant’Angelo ti è grata per questo gesto”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur