Il 73% degli studenti sceglie l’università all’ultimo anno o dopo la maturità

WhatsApp
Telegram

Sette studenti su dieci decidono in quale corso universitario iscriversi solo in quinta superiore o addirittura dopo la maturità. Solo uno su quattro ha confessato di averlo fatto per tempo. A dirlo è un’indagine realizzata dal consorzio universitario Cisia su una platea di oltre 100mila partecipanti.

I dati, resi noti dal Sole 24 Ore, riaccendono i fari sul tema dell’orientamento. Solo il 49% del campione intervistato afferma di aver partecipato ad attività di orientamento, il 22% non ha scelto prima perché non era a conoscenza. L’11%, invece, perché non lo riteneva utile.

Sull’orientamento, come è noto, il governo ha deciso di intervenire anche tramite il PNRR: in arrivo 250 milioni fino al 2026 (50 l’anno a partire dal prossimo anno) per l’orientamento attivo nella transizione scuola-università. Il governo pensa a 50mila corsi da erogare a partire dal terzo anno delle superiori. Non solo: spazio alla stipula di 6mila accordi tra istituti scolastici e atenei

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito