Il 110 e lode vale doppio, Claudia e Roberta si laureano nello stesso giorno in Scienze matematiche: “Ma non faremo le insegnanti”

Stampa

Due gemelle, Claudia e Roberta Cornale, studentesse della provincia di Brescia, si laureano, nello stesso giorno, nel medesimo ateneo, con lo stesso voto, 110 e lode. Le due ragazze, 22enni, hanno studiato insieme fin dalla scuola primaria e sono state sempre nella stessa classe. Una sincronia negli studi che ha raggiunto la sua perfezione nella laurea.

Claudia e Roberta, da martedì 28 settembre, sono dottoresse in Scienze matematiche. La loro tesi era dedicata allo stesso argomento, geometria.

“Ci è stato assegnato dal nostro relatore, il docente Mauro Spera. Entrambe ci siamo occupate delle curve algebriche, ma ognuna ha sviluppato un aspetto diverso – racconta Claudia – Ci siamo impegnate al massimo per raggiungere questo risultato e ora siamo davvero felicissime”.

“Io e Roberta ci siamo sostenute a vicenda, ma seguire le lezioni e sostenere gli esami in Dad non è stato affatto semplice – prosegue la neodottoressa – Spesso capitava che sia noi sia Elisa avessimo lezione contemporaneamente e tutti i computer di casa erano monopolizzati. I nostri genitori ci hanno sempre sostenuto, quindi si può dire che abbiamo raggiunto questo traguardo tutti insieme”.

Dopo alcuni giorni di relax, spazio ad una nuova sfida, la laurea specialistica: “Lunedì inizieremo la Magistrale sempre in Matematica ma con indirizzo economico per le imprese all’Università Cattolica”, racconta Roberta, che spiega che né lei né la gemella hanno intenzione di fare le docenti di matematica.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur