Ieri al MIUR utilizzazioni e assegnazioni provvisorie

di redazione
ipsef

Si è svolto ieri un incontro al MIUR con i sindacati di categoria durante il quale sono stati affrontati diversi argomenti, tra i quali le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Il comunicato della UIL

Si è svolto ieri un incontro al MIUR con i sindacati di categoria durante il quale sono stati affrontati diversi argomenti, tra i quali le utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Il comunicato della UIL

Si è trattato del primo incontro, quindi ancora in fase preliminare il Ministro ha proposto una bozza di contratto che ricalca il precedente. Novità previste solo per il personale dei nuovi Licei Musicali.

Dal comunicato UIL leggiamo che:

"La UIL ha condiviso l’esigenza di non stravolgere l’articolato dal momento che il contratto vigente già contiene le norme, all’art.5, che consente l’utilizzo del personale perdente posto nella scuola di precedente titolarità.
La UIL ha, comunque, proposto che il nuovo contratto debba regolamentare la precedenza nella mobilità interprovinciale, prevista nella mobilità annuale, per l’assistenza al genitore.
Ha proposto anche di rendere coerente l’art. 11-bis, relativo alla copertura dei posti di DSGA, con il contratto sulla seconda posizione economica.
La UIL ha chiesto, infine, di prevedere che la contrattazione decentrata regionale possa utilizzare una quota dell’eventuale esubero nella scuola primaria per sdoppiare le classi troppo numerose al fine di facilitare l’azione didattica.
Il prossimo incontro sulle utilizzazioni è stato fissato per lunedì 21 giugno."

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione