Idonei TFA sostegno: urgono misure straordinarie

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Una richiesta di misure straordinarie per gli idonei del TFA sostegno 2019 è stata inviata al Ministro Bussetti dai candidati dell’Università di Foggia.

Gli idonei sono coloro che hanno superato le tre prove di accesso al TFA sostegno ma che si sono collocati in graduatoria oltre il numero dei posti disponibili.

Sono state anche poche le Università nelle quali sono rimasti posti liberi, per poter accogliere corsisti provenienti da altri Atenei.

Richiesta misure straordinarie idonei TFA Sostegno 2019

Egregio Ministro, Noi aspiranti insegnanti di sostegno, risultati idonei al concorso pubblico per l’ammissione ai corsi di specializzazione per le attività di sostegno agli alunni con disabilità, presso l’Università di Foggia,

  •  Visto lo scenario attuale che attesta le esigenze di organico in merito al sostegno didattico;
  • Vista la sentenza TAR Lazio del 23 Aprile 2019, che ha ravvisato le incongruenze relative al numero esiguo di posti per la frequenza dell’attuale ciclo di specializzazione a fronte di ben 51.107 insegnanti senza il prescritto titolo;
  • Vista l’inaccettabilità della condizione in cui le Istituzioni Scolastiche, nonostante il fabbisogno attuale, continuino di fatto a convocare docenti non specializzati per le attività di sostegno dalle Graduatorie di Circolo e di Istituto, mentre noi restiamo in attesa per mesi e per anni solo per esercitare il diritto a frequentare tale corso di specializzazione;
  • Visto il diritto degli alunni e delle famiglie di alunni con disabilità ad essere affiancati da personale specializzato adeguato, scongiurando dunque le condizioni di inadeguatezza che sovente si verificano rispetto alle esigenze di tali alunni.

CONSIDERATO

che emerge chiara l’esigenza di nuove misure organizzative che possano riassestare tale percorso tanto delicato e di fondamentale importanza per le istituzioni scolastiche.

CHIEDIAMO

la tempestiva messa a bando, con provvedimento straordinario, di nuovi percorsi di specializzazione, rivolti agli idonei dell’attuale ciclo (2018/2019) non ammessi alla frequenza, da attivare – in caso di impossibilità logistiche delle Università in cui si è concorso – anche in altre Università che possano
rispondere con una offerta formativa adeguata. Percorsi, che assicurino una serena frequenza ed il conseguimento della specializzazione entro la fine dell’anno scolastico 2019/2020. Il tutto, per una pronta immissione nelle attività scolastiche entro l’inizio dell’a.s. 2020/2021.

CONFIDIAMO ALTRESÌ

che venga almeno rispettato l’articolo 4, comma 4 del DM 92/2019 e si riservino i posti agli IDONEI per il prossimo ciclo TFA Sostegno, così da essere inseriti di diritto al V ciclo TFA Sostegno presso l’Università di Foggia.

Restando a disposizione per un confronto utile alla predisposizione delle suddette condizioni, confidiamo nella Sua collaborazione e porgiamo Distinti Saluti.

Gli Idonei del IV Ciclo del TFA Sostegno di Foggia.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione