Idonei infanzia e primaria: tutelare il merito, assumere chi ha superato un concorso

Print Friendly and PDF

Comitato Idonei Infanzia e Primaria concorso 2016  – Egr. Ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, siamo un gruppo di docenti, membri di un comitato, nato in seguito al concorso a cattedra ordinario e selettivo 2016, il quale ha creato in molte regioni del nostro paese delle graduatorie aggiuntive.

immiIn molti regioni del centro –sud queste graduatorie sono abbastanza lunghe, e scorrono molto lentamente, come Lei certamente saprà queste graduatorie scadranno nel 2020, e molti docenti precari i quali hanno sostenuto e superato tutte le prove concorsuali selettive resteranno con il nulla di fatto. Siamo consapevoli che il settore istruzione non è di sua competenza, dalle sue numerose dichiarazioni evince come lei dia un ampio valore alla meritocrazia , le chiediamo in merito a ciò di aiutarci a sostenere la nostra causa di docenti meritocratici che hanno superato un concorso alquanto selettivo.

Abbiamo più volte avanzato delle proposte, che probabilmente non saranno mai giunte ai tavoli tecnici, giacché nessun sindacato è interessato a rappresentare il nostro merito.

Le proposte avanzate sono le seguenti:

  • Per risolvere la problematica “Idonei 2016 “andrebbe fatto un censimento per verificare quanti candidati idonei ” effettivamente ” ci sono per ogni classe di concorso in ogni regione. Se un candidato ha superato le prove concorsuali in 2-3 classi di concorso e si è classificato tra gli idonei dovrebbe essere conteggiato una sola volta, facendo questa scrematura , si potrebbe capire l’ effettivo numero dei candidati idonei che attendono in graduatoria per l’assunzione. La graduatoria potrebbe essere esaurita nella regione in cui si è fatto il concorso. Si potrebbe bandiere un censimento, una verifica da parte del Miur e dei vari Usr di quanti candidati siano idonei . Poniamo un esempio se X è vincitore per primaria ma idoneo ad infanzia, è probabile che sceglierà primaria, quindi l’ idoneità di X non va’ conteggiata. Pertanto un censimento andrebbe fatto anche per ” ripulire ” le graduatorie da chi è stato immesso in ruolo nelle due tornate precedenti.
  • È stata avanzata la proposta di graduatorie permanenti fino ad esaurimento di esse, giacché si è verificato una situazione simile per i candidati che stanno svolgendo lo straordinario da cui molti idonei sono esclusi perché non possiedono i requisiti richiesti dal bando concorsuale dello straordinario.
  • Inoltre, è stato proposto per la classe idonei un’assunzione su base volontaria su piano nazionale.

Gli idonei precisano che sono aperti oltre a queste soluzioni da loro proposte a qualsiasi soluzione positiva che tuteli il merito di coloro che hanno sostenuto un concorso selettivo dimostrando di avere delle competenze, si precisa, inoltre che non si vuole osteggiare nessuna categoria, ma solo difendere un diritto meritocratico.

Le chiediamo, quindi, illustre Ministro, di voler valutare le nostre richieste e, qualora lo ritenga opportuno, di riceverci per chiarimenti e/o approfondimenti

La ringraziamo per l’attenzione e le auguriamo un Buon Lavoro

Print Friendly and PDF

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia