I sindacati convocati al Ministero dell’Istruzione per i criteri di riparto dei 4,8 milioni stanziati per le scuole

Stampa

Il Ministero dell’Istruzione ha convocato per l’11 dicembre 2020 il tavolo contrattuale per definire i criteri di riparto alle scuole delle risorse (4,8 milioni di euro) destinate all’incremento del fondo per il miglioramento dell’offerta formativa.

Le somme sono finalizzate alla remunerazione delle prestazioni aggiuntive rese nei mesi di agosto e settembre 2020 dal personale delle scuole per le attività di supporto agli uffici scolastici territoriali per le procedure di reclutamento a tempo indeterminato e determinato del personale scolastico e per la valutazione delle istanze di inserimento nelle Graduatorie Provinciali (come indicato all’art.32, co.2 del DL104/2020).

La riunione sarà, inoltre, l’occasione per accertare e ripartire le ulteriori risorse disponibili per le scuole (a seguito delle economie derivanti dallo svolgimento degli esami di Stato) e che sono destinate alle attività per il recupero degli apprendimenti relativi all’anno scolastico 2019/20 (ai sensi dell’art.1, co. 9 del D.L.22/2020).

Lo riporta la Flc Cgil con una nota sul proprio sito.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021. Preparati con CFIScuola!