“I ragazzi devono andare al liceo, poi agli istituti tecnici”. Il 74% boccia la proposta di Calenda [ESITO SONDAGGIO]

WhatsApp
Telegram

Prima gli studi del liceo. Poi gli studi tecnici e professionali. Si tratta della proposta di Carlo Calenda, leader di Azione, che aveva lanciato qualche mese fa e che adesso è stata ripresa anche in ottica elezioni. Una proposta che secondo gli utenti di Orizzonte Scuola non sarebbe da prendere in considerazione.

Su oltre 1350 utenti intervenuti al sondaggio di Orizzonte Scuola, che non ha pretesa scientico-statistica, il 74% ha bocciato la proposta del leder politico.

Di contro, però, oltre il 25% dei partecipanti, si è detto invece favorevole a questa tipologia di scuola ipotizzata da Carlo Calenda

 

“Tutti i ragazzi devono andare al liceo”. Il centro-destra contro la proposta di Calenda. Lega: “Una sciocchezza”. Forza Italia: “Idea sbagliata e anacronistica”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur