I presidi del sud boicottano il nord

di Lalla
ipsef

dp – Molti vincitori di concorso del sud italia rinunciano a ricoprire i posti a preside delle scuole del nord

dp – Molti vincitori di concorso del sud italia rinunciano a ricoprire i posti a preside delle scuole del nord

Sarà l’atmosfera poco serena diffusa dall’asse Lega-Gelmini contro i lavoratori della scuola del sud, sarà che la gente del sud si è stancata di dover emigrare per poter lavorare, ma a quanto pare in Lombardia sono rimaste ben 67 poltrone vuote e altre in Piemonte e Veneto. Ancora nessuna accusa di accidia per i meridionali che non sono voluti emigrare al nord, ma qualcuno giura che ci si sta attrezzando anche per questo.

Il nord è a corto di presidi, li importeranno dall’Austria e dalla Svizzera?

Versione stampabile
soloformazione