I laboratori creativi di Verdolina scopre il mondo: Un viaggio a fumetti

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Pubbliredazionale Edises – “Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi a fare le persone.”

Così scriveva John Steinback, negli anni Sessanta del Novecento, nel raccontare il suo Viaggio con Charley. Ed è proprio su questa specifica capacità del viaggio che noi di Occhicielo e di Portale bambini – mano nella mano come sempre – abbiamo voluto riflettere con l’ultimo laboratorio ispirato alle avventure di Verdolina scopre il mondo.

“Nessun posto è come casa!” grida al mondo una raggiante e cresciuta Verdolina in conclusione del viaggio compiuto insieme al suo amico Vento. Sulla sua stoffa, le tracce delle avventure vissute scintillano al sole e parlano alla sua famiglia, raccontando di incontri ed emozioni che hanno disegnato le tappe di un percorso.

Un cammino volante durante il quale la giovane tovaglia verde ha potuto apprendere tante novità, vivere esperienze sconosciute, confrontarsi con personaggi anche molto diversi da lei. Ma, soprattutto, Verdolina ha potuto conoscere se stessa, mettendosi alla prova in situazioni insolite e talvolta inaspettate, ha potuto arricchire la sua identità, ha fatto un viaggio e, allo stesso tempo, il viaggio ha fatto lei!

Questa nuova se stessa avrebbe voglia di viaggiare ancora e ancora e ancora, ma sente anche il desiderio prepotente di tornare a casa, dove il suo tutto ha origine, per raccontare e condividere le sue scoperte su di sé e sul mondo e da lì ripartire per viaggi e percorsi nuovi.

Il viaggio come arricchimento personale, il viaggio come maturazione, il viaggio come apertura, il viaggio come opportunità per liberare la creatività.

Se anche voi avete voglia di viaggiare così insieme a Occhicielo e a Portale Bambini, venite a leggere il nostro ultimo articolo dedicato al capitolo conclusivo di Verdolina scopre il mondo: Nessun posto è come casa e scaricate gratuitamente il nostro laboratorio creativo “Un viaggio a fumetti”, la nostra interpretazione del dettato grafico.

Se non conoscete i laboratori creativi di Verdolina scopre il mondo o ve ne siete perso qualcuno, qui sotto trovate i link per scaricarli tutti.

Capitolo uno – Quando la scoperta delle emozioni è prima del viaggio: la centrifuga delle emozioni

Capitolo due – Non c’è coraggio senza paura: la lavagna magica

Capitolo tre – La novità può far emozionare: colori da impastare

Capitolo quattro – La felicità è tanto dolce da stregare: accendi e spegni

Capitolo cinque – A volte è utile arrabbiarsi un po’: il mandala della rabbia

Capitolo sei – L’entusiasmo fa brillare: la tintarella di luna

Capitolo sette – Lo stupore lascia senza parole

Capitolo otto – Con gli amici c’è più divertimento

Adesso tocca a voi: sperimentate e fateci sapere com’è andata!

Versione stampabile
Argomenti: