I genitori scozzesi chiedono di usare la didattica a distanza anche per gli ultimi giorni di scuola

I genitori scozzesi vorrebbero che i loro figli continuassero a studiare da casa: un rientro prematuro a scuola prima dell’autunno li spaventa.

Il Governo ha infatti deciso che gli studenti delle ultime classi devono tornare a casa gli ultimi giorni prima delle vacanze estive.

In Scozia si sta considerando di far tornare i bambini a scuola due giorni la settimana su cinque.

Inoltre i genitori si lamentano di dover usare diversi strumenti didattici on line, come Microsoft Teams, SeeSaw, Zoom, Show My Homework, Google Classroom, Google Hangouts: vorrebbero che fosse usata una sola piattaforma semplice, siti web open source, con lezioni magari registrate da poter ascoltare anche in un secondo momento.

Il Governo scozzese si è reso disponibile a cercare una soluzione che possa conciliare le necessità dei genitori con la sicurezza degli studenti.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia