“I genitori non possono prendere i figli a scuola” è una fake news: la nota dell’Istituto Superiore di Sanità

WhatsApp
Telegram

“In preparazione, e verrà finalizzato e reso pubblico nelle prossime ore, un documento che contiene le indicazioni per la gestione di casi e focolai negli istituti scolastici preparato dalle istituzioni competenti”.

Lo annuncia l’Istituto superiore di sanità in una nota in cui smentisce anticipazioni fantasiose, in particolare la fake news che circola sui social, secondo la quale, in casi sospetti di Covid-19, i genitori non possano prendere i figli a scuola.

L’Iss invita “pertanto a considerare le notizie riferite al documento stesso solo una volta che questo venga reso disponibile”. E precisa che “in particolare sono da considerare fake news tutte quelle notizie che riportano che l’alunno o lo studente possano venire affidati all’autorità sanitaria, mentre è la figura del genitore che è chiamata a gestire tutti i percorsi”.

Per quanto riguarda le notizie sul  Covid-19 e più in generale sulla salute, l’Istituto invita, infine, “a consultare sempre fonti ufficiali e affidabili”.

Leggi anche

Il Ministero dell’Istruzione: “Grave fake news su gestione dell’alunno sintomatico”. Ecco come stanno le cose

Ritorno in classe, le regole per emergenza Covid: piani scuola, linee guida, distanziamento. Le info utili

Ritorno in classe, dai test sierologici agli alunni fragili: ecco le FAQ ufficiali del Ministero dell’Istruzione

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO