I genitori difendono le maestre accusate di maltrattamenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Le famiglie di Strona difendono in una lettera le maestre che il tribunale ha condannato per “abuso dei mezzi di correzione” nei confronti dei bambini.

I comportamenti successivamente non sono stati giudicati violenze gravi, come riporta La Stampa.

Tra i firmatari ci sono genitori, ma anche alunni e volontari che hanno svolto diverse mansioni all’interno della struttura collaborando con le stesse insegnanti. “Ci sentiamo in dovere di spendere per queste insegnanti solo parole buone sul loro operato, ma anche sul loro buon cuore e amore nei confronti di tutti i bambini che sono stati a loro affidati – hanno scritto i firmatari nella lettera -. Vogliamo pertanto ringraziarle pubblicamente per aver fatto il possibile nel dare educazione ai bambini”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione