“I genitori devono far i genitori non gli amici”. Il monito di Novara: “Spirale di stress e depressione, un’ossessione per l’autopromozione”

WhatsApp
Telegram

In un’epoca in cui i confini tra il ruolo di genitori e amici si stanno offuscando, il pedagogista Daniele Novara, lancia un monito: “I genitori devono far i genitori non gli amici”.

In un’intervista a Il Resto del Carlino, Novara sottolinea l’importanza di un solido sostegno istituzionale nell’educazione dei figli, lamentando l’assenza di tale supporto da parte delle istituzioni

La confidenza eccessiva con i figli, secondo Novara, è un equivoco che può ostacolare il corretto processo educativo. L’esperto sostiene che i genitori necessitano di una formazione adeguata per garantire un’educazione efficace. L’obiettivo è di raddrizzare la “barca dell’educazione” per navigare verso un futuro più promettente per i giovani.

Novara mette in luce la fragilità intrinseca dell’adolescenza, una fase caratterizzata da turbolenze emotive. Tuttavia, nota una preoccupante deviazione: l’aggressività, un tempo proiettata esternamente, ora si rivolge verso l’interno manifestandosi attraverso l’autolesionismo, i disturbi alimentari e il ritiro sociale. Questa autodistruttività è vista come una reazione alla pressione sociale di eccellere e primeggiare in un mondo sempre più competitivo.

Il Covid-19, secondo l’esperto, ha agito come la “goccia che ha fatto traboccare il vaso”, esacerbando una tendenza preesistente verso l’individualismo e il narcisismo. La transizione da una società basata sull’appartenenza ad una incentrata sul primeggiare ha lasciato i giovani in una spirale di stress e depressione, dato che l’essenziale bisogno di appartenenza a un gruppo è stato soppiantato da un’ossessione per l’autopromozione.

Novara identifica il fenomeno degli influencer come una manifestazione tragica di questo narcisismo estremo, sottolineando come la spinta verso la competitività possa allontanare gli adolescenti dal sostegno della famiglia e dei gruppi di pari. Questo, a sua volta, aggrava la sensazione di isolamento e colpevolezza interna che affligge molti giovani oggi.

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo