I docenti della A065 e la riforma Gelmini

di Lalla
ipsef

Enrico Manfredini – I Docenti della classe di concorso A065 – Tecnica Fotografica, costituiti in un Coordinamento Nazionale, formato da insegnanti abilitati in tale disciplina con contratti a tempo determinato e indeterminato, chiedono l’inserimento della materia A065 nei Licei Artistici ad indirizzo Grafico e Multimediale.

Enrico Manfredini – I Docenti della classe di concorso A065 – Tecnica Fotografica, costituiti in un Coordinamento Nazionale, formato da insegnanti abilitati in tale disciplina con contratti a tempo determinato e indeterminato, chiedono l’inserimento della materia A065 nei Licei Artistici ad indirizzo Grafico e Multimediale.

Con la riforma gli ex Istituti Tecnici e Professionali ad indirizzo Grafico nazionali hanno deciso di trasformare la loro offerta formativa in Licei Artistici ad indirizzo Grafico, in quanto il piano di studi professionale previsto dalla nuova riforma non risponde alle esigenze grafico-pubblicitarie e fotografiche maturate da un’esperienza ventennale, e non più in linea con le richieste di lavoro sempre più qualificate.

La conversione in Licei Artistici ad indirizzo Grafico è stata ampiamente progettata, pensata e valutata durante un lungo lavoro durato 3 anni, nel quale gli Istituti Professionali di tutte le provincie hanno lavorato attivamente.

Sono state fatte numerosissime riunioni in tutte le sedi degli ex Istituti Grafici Professionali, sempre in Presenza dei Dirigenti Scolastici e dei docenti di tutte le classi di concorso implicate nella confluenza nei futuri Licei Artistici Grafici, e la classe A065 ha sempre avuto i suoi docenti in rappresentanza. In tutte le riunioni è sempre stata ribadita l’importanza della fotografia nei Licei Artistici Grafici fin dall’inizio, a voce  unanime dai docenti di tutte le classi di concorso degli ex professionali, in quanto discipline grafiche e fotografia sono materie complementari, che formano lo studente in sinergia.

Un liceo artistico grafico senza l’insegnamento della fotografia produce un’offerta formativa incompleta, in quanto nella società attuale l’immagine oramai fa parte integrante della grafica pubblicitaria.

La conversione in Licei è stata fatta sempre con l’intento di far confluire tutte le classi di concorso caratterizzanti l’indirizzo Grafico nei Licei Grafici e si è ribadita sempre la necessità dell’inserimento della materia Fotografia, considerata la sua insostituibilità ai fini di rendere il piano formativo competitivo al livello internazionale nel mercato del lavoro.

Riteniamo INGIUSTA anche l’esclusione dai Licei ad indirizzo Multimediale in quanto la futura A-60 Tecnologie e tecniche delle comunicazioni multimediali, composta dalle classi di concorso: A044, A062, A063, A064, A065, A067 è L’UNICA CLASSE DI CONCORSO IN CUI GLI INSEGNANTI POSSIEDONO UN PERCORSO FORMATIVO COMPLETO DI FONDAMENTI DI FOTOGRAFIA, CINEMATOGRAFIA, MULTIMEDIA, TELEVISIONE AUDIOVISIVO E ANIMAZIONE E I TITOLI PROFESSIONALi come da DM 39/1998 e successive modifiche.

Il Coordinamento Docenti Nazionale A065
http://A065veneto.blogspot.com

Versione stampabile
anief
soloformazione