I corsi di perfezionamento vanno valutati 3 punti anche nelle Graduatorie di istituto

di Lalla
ipsef

Il MIUR, tramite una nota diffusa dall’USR Campania smentisce l’USP di Caserta: i corsi di perfezionamento di 1500 ore e 60 CFU (chiamati diplomi di perfezionamento universitario) devono essere valutati 3 punti anche nelle Graduatorie di istituto, alla stregua di quanto accade nelle Graduatorie ad esaurimento.

Il MIUR, tramite una nota diffusa dall’USR Campania smentisce l’USP di Caserta: i corsi di perfezionamento di 1500 ore e 60 CFU (chiamati diplomi di perfezionamento universitario) devono essere valutati 3 punti anche nelle Graduatorie di istituto, alla stregua di quanto accade nelle Graduatorie ad esaurimento.


L’USP di Caserta la scorsa settimana aveva emanato una nota che poneva fine ai numerosi quesiti posti dalle scuole relativamente alla valutazione dei corsi di perfezionamento universitario, in cui si affermava che nonostante i corsi presentassero la stessa durata dei master dovessero essere valutati 1 punto ciascuno.

Con la nota del 06 novembre invece il Miur risponde ad uno specifico quesito del direttore generale dell’USR Campania e stabilisce che ai diplomi di perfezionamento universitario sono attribuibili 3 punti, in quanto assimilabile al master universitario.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare