I compiti dell’addetto al Primo Soccorso: il allegato le istruzioni da affiggere in infermeria e nei locali dell’Istituto

WhatsApp
Telegram

L’addetto di primo soccorso (PS), nelle nostre scuole, è una persona formata ed opportunamente addestrata a intervenire prontamente ed autonomamente per soccorrere chi si infortuna o accusa un malore ed ha piena facoltà di decidere se sono sufficienti le cure che possono essere prestate i n istituto o se invece è necessario ricorrere a soccorritori professionisti.

Cosa deve fare l’addetto di PS

In ogni caso piano – come è evidenziato nello strepitoso “Piano di Primo Soccorso” del Liceo Artistico Statale di Verona guidato, con eccezionale competenza e brillante capacità manageriale dal Dirigente Scolastico il Prof. Michele Bragantini – egli deve:

  • Conoscere il Piano di Primo Soccorso e i regolamenti dell’istituto.
  • Attuare tempestivamente e correttamente, secondo la formazione avuta, le procedure di intervento e soccorso.
  • Tenere un elenco delle attrezzature e del materiale di medicazione, controllandone efficienza e scadenza.
  • Compilare la scheda di infortunio.
  • Intervenire in altro settore temporaneamente scoperto.
  • Tenersi aggiornato sulla tipologia degli infortuni che accadono, confrontandosi con il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione della scuola.
  • Essere di esempio per il personale lavorando in sicurezza e segnalando le condizioni di pericolo. Deve registrare ogni intervento da parte degli addetti PS per avere un riscontro del materiale sanitario utilizzato al fine di garantire l’integrazione tempestive del contenuto della cassetta e per conoscere tutti gli infortuni che accadono a scuola, compresi quelli lievi che non vengono riportati sul registro infortuni, e i malori.

In caso di infortunio grave

In caso di infortunio grave l’addetto al PS deve seguire la parola d’ordine del PS: PAS cioè:

  • Proteggere se stessi e l’infortunato;
  • Avvertire;
  • Soccorrere
  • prendere la valigetta con il materiale di PS e indossare guanti, visiera paraschizzi e portare il cellulare
  • controllare la scena dell’infortunio e la pericolosità dell’ambiente circostante per l’infortunato per sè e per gli altri lavoratori
  • controllare le condizioni dell’infortunato; se la causa dell’infortunio agisce ancora, rimuoverla ovvero allontanare l’infortunato
  • valutare se la situazione necessita di altro aiuto oltre al proprio e, se necessario, allertare il 118
  • attuare misure di sopravvivenza
  • evitare l’aggravamento delle lesioni anche attraverso una corretta posizione
  • rassicurare e confortare l’infortunato
  • fornire ai soccorritori informazioni circa la dinamica dell’infortunio e delle prime cure praticate.

Come esercitare il proprio ruolo

L’addetto al primo soccorso, quando interviene, come si legge “Piano di Primo Soccorso” del Liceo Artistico Statale di Verona, deve essere messo nelle condizioni di esercitare appieno il proprio ruolo che consiste in:

  • decidere senza condizionamenti se allertare il 118
  • impartire indicazioni anche ai propri superiori
  • impedire che colleghi creino confusione.

Pertanto, all’addetto di PS viene riconosciuto formalmente il suo ruolo tecnico specifico e viene facilitato il suo operato evitando sovrapposizioni di competenze.

Indicazioni per lo svolgimento dei compiti di addetto di PS

Queste sono le indicazioni per lo svolgimento dei compiti di addetto di PS:

  • Gli interventi di PS devono avvenire tempestivamente, al momento della segnalazione; l’addetto è esonerato, per tutta la durata dell’intervento, da qualsiasi altra attività di sua competenza e, in particolare, deve sospendere ogni lavoro che stava svolgendo prima della chiamata; quando possibile, l’addetto impegnato in un intervento di PS deve essere temporaneamente sostituito da un collega nelle sue normali attività.
  • L’azione dell’addetto di PS è circoscritta al primo intervento su una persona bisognosa di cure immediate e si protrae, a discrezione dell’addetto stesso e senza interferenze di altre persone non competenti, fintantoché l’emergenza non sia terminata. In ogni caso l’intervento dell’addetto di PS si esaurisce quando l’infortunato è stato preso in carico dal personale dell’ambulanza, in caso di ricorso al 118, oppure quando l’infortunato minore è stato consegnato ai familiari.
  • L’intervento dell’addetto di PS è finalizzato al soccorso di chiunque si trovi nei locali dell’istituto.
  • Qualora un addetto di PS riscontri carenze nella dotazione delle valigette di primo soccorso o nei locali infermeria, deve avvisare il coordinatore, il quale provvede a trasferire la segnalazione alla persona che svolge la funzione di addetto alla gestione dei materiali.
  • Durante le prove d’evacuazione, almeno un addetto di PS resta nell’ufficio didattica, per poter intervenire prontamente in caso di necessità.
  • In caso di evacuazione non simulata, tutti gli addetti di PS presenti in istituto sono impegnati nella sorveglianza delle operazioni (a meno che non svolgano anche la mansione di addetto all’antincendio) ed usciranno solo dopo che si sono completate tutte le operazioni di sfollamento portando al punto di raccolta la valigetta di primo soccorso.

Procedure di intervento

Addetto al Primo Soccorso

Tutti gli addetti al Pronto Soccorso, come si legge “Piano di Primo Soccorso” del Liceo Artistico Statale di Verona, svolgono il proprio intervento secondo le procedure indicate negli allegati ai quali si rimanda.

Compiti della segreteria

Avvertire i genitori dell’allievo.

Compiti della portineria

Il collaboratore scolastico presente in portineria deve eventualmente individuare e segnalare all’ambulanza il miglior percorso per l’accesso al luogo, mantenendo sgombri i passaggi.

Compiti del RSPP e del coordinatore del Servizio di P.S

Gli incaricati di PS costituiscono un Servizio di PS nell’ambito del quale il Responsabile del SPP assume le funzioni di coordinatore. Al coordinatore vengono attribuiti i seguenti compiti:

  • Collabora con il DS alla stesura del piano di PS;
  • verifica l’organizzazione generale del PS e l’attuazione dei compiti attribuiti agli addetti di PS;
  • predispone l’acquisto del materiale sanitario;
  • mette a disposizione dei soccorritori la scheda di sicurezza in caso di infortunio;
  • garantisce l’aggiornamento periodico degli addetti di PS;
  • assicura l’informazione dell’organizzazione di PS all’inizio di ogni anno scolastico di allievi e lavoratori;
  • aggiorna gli addetti al PS sulla tipologia degli infortuni verificatisi;
  • raccoglie i bisogni di aggiornamento degli addetti di PS;
  • relaziona e porta le istanze del Servizio di PS alla riunione periodica di prevenzione e protezione.

ISTRUZIONI DI PRIMO SOCCORSO

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza