Homeschooling, in Italia è boom post pandemia: alla primaria oltre 10mila famiglie lo hanno scelto. In Francia Macron dice no: “Contrari al separatismo scolastico”

WhatsApp
Telegram

In un mondo post-pandemico, sempre più famiglie italiane stanno optando per l’educazione dei propri figli a casa. Durante le restrizioni contro il COVID-19, molti genitori si sono ritrovati a far fronte alle scuole chiuse, sperimentando l’homeschooling per la prima volta.

Alla luce di questa esperienza, molti hanno deciso di continuare l’educazione a casa anche dopo la riapertura delle scuole.

Secondo i dati forniti dal Ministero dell’Istruzione e del Merito per l’anno scolastico 2021/2022, la quota di famiglie che scelgono l’homeschooling alla scuola primaria ha superato le 11mila unità, un aumento significativo al periodo pre-COVID (solo 1800 le famiglie che avevano scelto l’istruzione parentale). Anche a livello di scuola media, i numeri sono cresciuti da 1.651 studenti a 6.122. Per quanto riguarda le scuole superiori, il fenomeno è più contenuto, dovuto in parte al desiderio degli studenti di uscire di casa e all’aumento delle competenze necessarie per gli insegnanti genitori.

Parallelamente a questa tendenza, stanno aumentando i siti web che forniscono informazioni e supporto a coloro che scelgono l’istruzione domiciliare. Mentre il Presidente francese Emmanuel Macron ha recentemente preso una posizione contro l’homeschooling, in Italia l’attenzione sta crescendo come alternativa flessibile all’istruzione tradizionale, come segnala La Stampa.

Il motivo sottostante questa scelta varia, ma spesso è legato alla ricerca di un maggiore controllo sull’educazione dei figli. I genitori che scelgono l’homeschooling spesso cercano una maggiore autonomia e la possibilità di personalizzare l’apprendimento dei loro figli, con un focus su competenze piuttosto che su conoscenze. In conclusione, l’istruzione domiciliare rappresenta un cambiamento significativo nella pedagogia tradizionale e sembra destinata a diventare una componente sempre più importante del panorama educativo italiano.

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso