Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

He named me Malala. Il MIUR porta in tutte le scuole il documentario sulla vita dell’eroina dell’istruzione

WhatsApp
Telegram

Il Miur, in collaborazione con Sky, 20th Century Fox e National Geographic Channel, promuove l'iniziativa di portare nelle scuole italiane il film documentario sulla vita di Malala, la ragazza pakistana vittima di un attentato da parte dei Talebani per la sua battaglia a favore dell’istruzione femminile.

Il Miur, in collaborazione con Sky, 20th Century Fox e National Geographic Channel, promuove l'iniziativa di portare nelle scuole italiane il film documentario sulla vita di Malala, la ragazza pakistana vittima di un attentato da parte dei Talebani per la sua battaglia a favore dell’istruzione femminile.

Stefania Giannini ha presentato il progetto a Roma, affermando che :"Istruirsi è un diritto fondamentale come stare in salute, amare liberamente, viaggiare senza paura, fare una vita libera e cosciente  solo attraverso la scuola che vi accompagna fino all’età adulta avrete questo strumento, per sentirvi dentro la società e per avere un punto di vista autonomo. Non in tutto il mondo però questo discorso è condiviso o l’istruzione garantita".

Il film è già stato presentato in anteprima a 1.500 studenti, mentre a tutte le scuole d’Italia è stata inviata la scheda del film, realizzata in collaborazione con Agiscuola, come supporto didattico per i docenti.

La storia della ragazza, raccontata da lei stessa nel best seller "Io sono Malala", è l'ispirazione per il documentario firmato da Davis Guggenheim (premio Oscar per Una scomoda verità e già autore di una straziante testimonianza sulle disparità nel sistema scolastico statunitense, Waiting for Superman). Le voci narranti sono quelle di Malala e di suo padre, l'attivista Ziauddin Yousafzai, consulente speciale per l'istruzione globale alle Nazioni Unite.

Malala è diventata così il simbolo della tenacia di chi di fronte al pericolo risponde difendendo i propri diritti, come quello dell’istruzione ad ogni bambino, messaggio centrale del film. 

WhatsApp
Telegram

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA