Se ATA non veste dispositivi protezione, in caso di incidente dirigente rischia fino all’arresto. Cosa prevede la legge

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Spesso i Dirigenti Scolastici si trovano davanti ad un problema non facilemente risolvibile, ovvero un collaboratore scolastico o un addetto al laboratorio che si rifiuta di utilizzare i DPI forniti. Cosa fare in questi casi?

Di solito i motivi per cui un lavoratore non indossa i Dispostivi di Protezione Individuali (DPI) possono essere due:

  • pensa di lavorare meglio senza
  • quello fornito è un DPI doloroso o non adatto alla sua conformazione fisica.

In ogni caso, come si deve comportare il Dirigente e quali sono i suoi obblighi di fronte la legge?

Innanzitutto è da tenere presente l’art. 2087 del Codice Civile: il datore di lavoro deve valutare, sotto la propria responsabilità e in base alla sua esperienza e conoscenza, se i rischi sono prevedibili oppure no.

Nel caso in cui un dipendente di un Istituto Scolastico subisca un infortunio per mancato utilizzo dei DPI, il Dirigente dovrà dimostrare al giudice di aver attuato tutte le misure organizzative atte a proteggere il lavoratore da eventuali rischi presenti (con ad esempio utilizzo di prodotti chimici in laboratorio), di aver fornito allo stesso i DPI corretti e di aver format ed informato il lavoratore sul loro utilizzo.

Il dovere del Dirigente Scolastico, però, non si limita alla mera fornitura dei DPI ma riguarda anche l’obbligo di richiedere l’osservanza, da parte dei singoli lavoratori, delle norme vigenti e dei DPI messi a loro disposizione.
Inoltre, tutti i lavoratori sono obbligati ad usare in modo corretto i DPI, dopo essere stati informati, formati e addestrati sull’uso degli stessi. Ai sensi dell’art.20 e art.78 del D.Lgs.81/08 hanno anche l’obbligo di prendersene cura e indossarli.

L’inosservanza di tale obbligo può determinare sanzioni come l’arresto fino a un mese o ammenda da 259,20 a 657,60 euro.

E’ per questo che il Dirigente Scolastico può ” richiamare” per iscritto un lavoratore che non adempia all’obbligo di usare un DPI che lo protegga dai rischi individuati nell’ambiente di lavoro.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione