Manovre di disostruzione delle vie aeree nei bambini

di Natalia Carpanzano
ipsef

item-thumbnail

Numerosi sono ogni anno i casi di soffocamenti mortali in bambini in eta’ scolare e non. Cosa possiamo fare per evitarli agendo in pochi secondi e con poche semplici mosse.Studi scientifici internazionali dimostrano che nel 70% dei casi l’ostruzione con esiti mortali è di origine alimentare (wurstel, noccioline, olive, acini di uva) e nel restante 30% è dovuta a piccolo oggetti (tappetti delle penne, bottoni, giocattoli di piccole dimensioni,monete…).

Negli anni settanta il dott. Henry Heimich, un medico americano, mise a punto una tecnica semplice per disostruire le vie aeree di adulti e bambini.

Se un bambino sta mangiando e mette le mani intorno al collo, con cambio di colore del volto (colorito che cambierà velocemente dal rosso, al violaceo) e tosse violenta dovete immediatamente intervenire.

Solitamente la tosse riesce a far espellere naturalmente il pezzettino di cibo o l’oggetto incastrato nelle prime vie aeree. Nel caso in cui la tosse sparisca e in bambino diventi sempre più scuro in volto con le mani intorno al collo dovremo intervenire in maniera attiva per evitare conseguenze tragiche.

Quando il bambino è ancora cosciente, si effettuano 5 PACCHE DORSALI, posizionando il bambino disteso prono lungo il proprio avambraccio nel caso di un neonato, oppure in piedi, leggermente piegato in avanti col busto se più grande; in entrambi i casi si pone un braccio davanti alla vittima per sostenerle il torace e con la mano dell’altro braccio si applicano vigorosi colpi interscapolari.

A seguire, vengono effettuate 5 COMPRESSIONI SUBDIAFRAMMATICHE, chiamate appunto “Manovra di Heimlich”, e si eseguono ponendosi alle spalle del bimbo, inginocchiandosi ed abbracciandolo da dietro intorno alla vita; dopodiché si pone una mano a pugno tra ombelico e sterno (bocca dello stomaco), si sovrappone l’altra mano al pugno e si eseguono delle compressioni vigorose con direzione antero-posteriore e dal basso verso l’alto (movimento a cucchiaio).

Si continua fino alla disostruzione delle vie aeree.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione