FAQ su supplenze, assenze per malattia, mobilità e graduatorie interne di istituto

di Paolo Pizzo
ipsef

Una raccolta di domande e risposte contenute nella rubrica “Chiedilo a Lalla” inerenti 4 aree di interesse: supplenze, assenze per malattia, mobilità e graduatorie interne di istituto.

Una raccolta di domande e risposte contenute nella rubrica “Chiedilo a Lalla” inerenti 4 aree di interesse: supplenze, assenze per malattia, mobilità e graduatorie interne di istituto.

Scelti per voi le risposte di maggiore interesse date a docenti, DSGA e scuole su temi con i quali ci confrontiamo tutti i giorni.

Si evidenzia, inoltre, come gli argomenti trattati nella sezione mobilità e graduatoria interna di istituto sono ancora attuali e quindi sicuramente di grande interesse in vista della prossime domande di trasferimento e dell’individuazione dei perdenti posto.

Seguici su FaceBook per le novità sulle guide

INDICE:

 SUPPLENZE

1. Supplenze scuola infanzia e primaria fino a 10 giorni    
2. Nomina supplente per l’insegnamento della lingua inglese. Chiarimenti per la scuola
3. Il posto resosi disponibile prima del 31/12 e per tutto l’anno scolastico va restituito all’ATP. Chiarimenti per la scuola     
4. Sul posto resosi disponibile prima del 31/12 non si può vantare continuità Didattica          
5. Supplenze dalle graduatorie di istituto prima del 31/12: se il posto è vacante il   contratto è fino al 31/8      
6. Posto vacante dopo il 31/12: la supplenza deve essere assegnata fino al termine delle lezioni e al supplente già in vigenza di contratto spetta la continuità didattica        
7. Nomina supplenti su cattedra oraria esterna. Chiarimenti per il DSGA 
8. Supplenza scuola secondaria: è possibile avere 18 ore in una scuola e 4 in un’altra?         
9. Supplenze: completamento orario tra scuola statale e paritaria  
10. Supplenze e completamento orario tra I e II grado    
11. Completamento orario e abbandono di una delle due supplenze  
12. I casi in cui è possibile lasciare una supplenza breve    
13. Non si può lasciare la supplenza fino al termine delle lezioni per altra al 30/6 (Graduatorie di istituto)     
14. È sempre possibile lasciare un incarico da GI per altro da GAE   
15. Supplenze, mancata accettazione e documentato motivo   
16. Presa di servizio differita e riconoscimento del punteggio   
17. Rientro anticipato del titolare: il Dirigente deve rispettare la data di scadenza del contratto del supplente      
18. Proroga della supplenza: il cambio di tipologia di assenza del titolare non fa venire meno il diritto del supplente     
19. Vacanze di Natale: proroga o conferma del contratto?    
20. Pagamento delle vacanze e proroga della supplenza    
21. Proroga per scrutini ed esami. Più supplenti fra cui due in maternità   
22. Proroga supplenza al docente in effettivo servizio    
23. Pagamento del sabato e della domenica: chiarimenti    
24. Il rientro del docente dopo il 30 aprile      
25. Rientro a disposizione dopo il 30 aprile e sospensione delle lezioni  
26. Incompatibilità docenti: Socio in una società di capitale   

ASSENZE PER MALATTIA

1. Calcolo del periodo e relativa retribuzione per il personale assunto a tempo indeterminato        
2. Il periodo di comporto varia non solo tra docente di ruolo e non di ruolo, ma anche all’interno della stessa categoria dei precari    
3. Calcolo del triennio e soggetti affetti da patologie oncologiche  
4. Assenza per grave patologia: i requisiti essenziali per poter fruire dei Benefici          
5. Assenza per grave patologia. Chiarimenti per la scuola   
6. Assenza per malattia riconducibile alla causa di servizio: se la scuola non conosce la diagnosi non potrà applicare il regime di maggior favore 
7. Retribuzione assenza per malattia docente di sostegno al 30/6      
8. Malattia per chi ha un contratto al 31/8: periodo di comporto, malattie escluse, decurtazione “Brunetta”     
9. Il docente con contratto fino al termine delle lezioni ha diritto a soli 30 giorni di malattia        
10. Il ricovero ospedaliero e la successiva convalescenza rientrano nel periodo di comporto        
11. Trattenuta Brunetta e assenza su prognosi rilasciata da un Pronto Soccorso 
12. La trattenuta fino a 10 giorni va effettuata anche sulla retribuzione delle ore eccedenti?        
13. Visita fiscale, fasce di controllo, obbligatorietà di disposizione della visita 
14. Numero di visite fiscali possibili       
15. Visita fiscale e fasce di reperibilità. Sono inclusi i giorni festivi e le domeniche?         
16. Malattia e giorni di sospensione delle attività e festivi: decurtazione economica e visita fiscale       
17. Malattia e giorni di sospensione delle lezioni     
18. Assenza “ciclica”, giorni festivi e altri chiarimenti    
19. Come considerare il dipendente che terminato l’orario di lavoro si reca dal proprio medico curante e si fa rilasciare un certificato medico con decorrenza lo stesso giorno?    
20. Assenze per malattia imputate a cure termali     
21. Malattia insorta all’estero: che fare?      
22. Malore durante l’orario di servizio: recenti orientamenti applicativi  
23. Malattia e part time: calcolo del periodo di comporto    

MOBILITÀ (TRASFERIMENTI A DOMANDA) DOCENTI DI RUOLO

1. Trasferimento interprovinciale e invalidità del genitore: nessun beneficio 
2. Quanto tempo dall’immissione in ruolo per chiedere passaggio di ruolo o trasferimento?        
3. Docente neo immesso e passaggio di ruolo     
4. Art. 21 e precedenza nei trasferimenti      
5. Passaggio di ruolo da sostegno a sostegno e vincolo quinquennale  
6. Precedenza per chi, affetto da grave patologia, ha bisogno di cure continuative         
7. La valutazione del servizio pre ruolo svolto su sostegno   
8. Da posto di sostegno a posto comune è un trasferimento e non un passaggio di ruolo   
9. Il passaggio di ruolo può essere richiesto per un solo grado di scuola  
10. L’anno in corso non è valutabile       
11. Da posto di sostegno a posto comune. Calcolo degli anni di servizio nell’anzianità di servizio       
12. Immissione in ruolo su sostegno: anzianità giuridica coperta da supplenza ma non sul sostegno. Chiarimenti.     
13. Casella 6 e continuità di servizio nella scuola Primaria: chiarimenti  
14. La mobilità professionale non è soggetta al vincolo triennale  
15. Come considerare gli anni in utilizzazione sul II grado dopo aver ottenuto il passaggio di ruolo dal I al II grado?      
16. Chiarimenti sul punteggio di preruolo, sostegno e continuità   

GRADUATORIA INTERNA DI ISTITUTO DOCENTI DI RUOLO

1. Punteggio per coniuge e figli maggiorenni     
2. Congedo per dottorato di ricerca: valutazione del servizio e continuità 
3. La docente in anno di prova non matura la continuità didattica  
4. Il perdente posto che condiziona la domanda non perde il punteggio di continuità         
5. Come si calcola il punteggio ai DOS? Il ricongiungimento al coniugedeve essere considerato?       
6. Come individuare il perdente posto. Chiarimenti per il Dirigente scolastico 
7. Due volte perdente posto: quale scuola condizionare?    
8. Esclusione graduatoria interna di istituto per chi esercita la tutela legale del disabile
9. Calcolo anni di servizio svolti nella propria classe di concorso se titolari su sostegno. Chiarimenti per la scuola      
10. Il calcolo degli anni di pre ruolo       
11. La continuità del servizio nella graduatoria interna di istituto.
12. Il servizio svolto nell’infanzia per una docente in ruolo nella secondaria si somma al preruolo
13. Il neo immesso in ruolo non può essere dichiarato perdente posto  
14. Esclusione per assistenza al disabile e disabilità personale.
15. La lettera D delle esigenze di famiglia. Chiarimenti per la scuola 
16. I casi in cui non è possibile maturare i 10 punti di bonus
17. Anni di decorrenza giuridica non coperti da servizio o svolti in altro ruolo. Chiarimenti per il Dirigente
18. Valutazione dell’anno di retrodatazione giuridica coperta da servizi 
19. Valutazione del servizio prestato in assegnazione in un ruolo diverso rispetto a quello di appartenenza
20. Servizio in altro ruolo e bonus dei 10 pp. Chiarimenti per la scuola
21. Gli anni svolti sul SOS non si raddoppiano se si è titolari su posto comune
22. Il caso del dipendente con l’art. 21 della legge 104/92 

Scarica la guida

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare