Atti di bullismo e responsabilità del personale ATA

di redazione
ipsef

Dopo i ruoli dei docenti, dei genitori e dei Dirigenti, vediamo quali sono gli obblighi di vigilanza che riguardano il personale ATA. Il contratto è molto chiaro.

Dopo i ruoli dei docenti, dei genitori e dei Dirigenti, vediamo quali sono gli obblighi di vigilanza che riguardano il personale ATA. Il contratto è molto chiaro.

Il vigente CCNL del comporto scuola, infatti, individua nell'allegata tabella A, per il profilo professionale di Area A, "compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche e durante la ricreazione, e del pubblico; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di vigilanza sugli alunni, compresa l’ordinaria vigilanza e l’assistenza necessaria durante il pasto nelle mense scolastiche, di custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici, di collaborazione con i docenti."

Per approfondire

La "Culpa in vigilando", le responsabilità degli insegnanti nei casi di bullismo

Comportamento alunni e responsabilità dei Genitori. La "culpa in educando"

Bullismo e responsabilità del Dirigente, la "culpa in organizzando". Come difendersi dalle "vaghe" circolari sulla sorveglianza

Studenti e violazione norme penali. Quando docenti, Dirigenti e ATA hanno obbligo di denuncia? Obblighi, modalità e figure di reato

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione