Guerra in Ucraina, vertice con Regioni e Province su profughi e minori non accompagnati: presente anche Bianchi

WhatsApp
Telegram

Si è svolta giovedì 24 marzo una riunione in videoconferenza tra governo, Regioni, Anci e Upi, sull’accoglienza dei profughi ucraini, sul tema dei minori non accompagnati, e su quello dell’inserimento presso le nostre scuole dei ragazzi che arrivano in Italia dopo esser fuggiti dalla guerra.

Per il governo erano presenti il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e il ministro della Salute, Roberto Speranza. Presenti anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e il capo Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Viminale, nonché commissario delegato per il coordinamento dell’assistenza dei minori non accompagnati in fuga dall’Ucraina, il prefetto Francesca Ferrandino.

L’incontro è stata anche l’occasione per un’analisi dei flussi dei profughi, per un bilancio degli ingressi nel nostro Paese, e per discutere i temi dell’assistenza sanitaria e delle risorse necessarie per organizzare al meglio l’accoglienza

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur