Guerra in Ucraina, la docente che aiuta i soldati: “Un giorno è come un anno”

WhatsApp
Telegram

Julia Berdiyarova è un insegnante di storia dell’arte in una scuola di Kiev. Dopo l’invasione russa è tornata nella sua città, Odesa (Odessa in italiano).

Al Corriere della Sera racconta la sua storia: da insegnante ai bimbi ad aiuto per i soldati. Julia lavora come volontaria: “Facciamo di tutto, trasportiamo aiuti, cerchiamo di dare una mano agli anziani e diamo indicazioni a chi non ha un posto dove stare. Nove giorni fa la mia vita scorreva come un fiume in piena. Gli amici, il lavoro, i progetti. Tutto era nella mia testa, tranne che il rumore delle bombe. Ora fatico a pensare a cosa succederà domani. Un giorno è come un anno”.

Poi aggiunge amara: “Penso spesso ai miei nonni che la guerra l’avevano già vissuta e non pensavano di doverla rivivere”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur