Guerra in Ucraina, Casa: “Scuole aperte in estate per accoglienza e integrazione dei giovani profughi”

WhatsApp
Telegram

L’esponente del Movimento Cinque Stelle, Vittoria Casa, presidente della Commissione Cultura alla Camera, su Facebook, rende noto di aver depositato risoluzione in merito alla gestione dei profughi ucraini in ambito scolastico.

“Sul tema ho depositato una risoluzione che invita il governo a dare un ruolo fondamentale alle scuole. I nostri istituti devono rimanere aperti durante la prossima estate per rendere possibile ai giovani rifugiati ucraini di integrarsi linguisticamente e culturalmente”, scrive Casa.

“Per garantire questo servizio, è inoltre essenziale, sin da aprile, istituire un fondo apposito e prorogare i contratti del personale assunto per l’emergenza Covid. L’unica forma di risposta decisiva alla guerra è l’educazione e la cultura. Sempre”, conclude.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?