Guerra in Ucraina, Bianchi: “15mila studenti ucraini già inseriti, soprattutto nella fascia tra i 3 e i 13 anni”

WhatsApp
Telegram

“A oggi sono quasi 15mila gli studenti ucraini già inseriti, soprattutto ragazzi tra i 3 e i 13 anni, mentre un’altra parte di studenti più grandi sta seguendo direttamente le lezioni a distanza proposte dal ministero dell’Istruzione ucraino. Questo quadro permette di far ritrovare un po’ di serenità agli studenti ucraini”.

Così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, intervenuto a RaiNews24. Bianchi ha anche aggiunto che il Pianto Estate su cui è al lavoro il ministero, quest’anno sarà dedicato proprio al tema dell’inserimento degli studenti ucraini.

“Questa trasformazione non riguarda solo i ragazzi ucraini ma anche i nostri studenti, che si stanno abituando a una solidarietà attiva, e sforzarsi di trovare metodi di comunicazione e condivisione – ha spiegato Bianchi per questo stiamo lavorando molto con la comunità ucraina sulla pedagogia del ritorno. Stiamo dando molta importanza a tutte le attività non per strettamente disciplinari ma che creano comunità. Abbiamo risorse italiane ma anche 50 milioni di risorse europee: l’Italia e l’Europa ci sono”.

Bianchi: “La scuola c’è, stiamo preparando la maturità e un grande programma per l’estate”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur