Gruppo “Docenti precari senza 180×3”: no a decreto PAS e concorso straordinario

Stampa

Comunicato “Diritti dei Docenti precari senza 180×3” – Nessun beneficio per la scuola e per il mondo del precariato può venire da un decreto che lascia fuori la gran parte dei precari, li condanna anzi a disoccupazione certa inserendo nelle misure straordinarie categorie che niente hanno a che fare con il personale scolastico.

Il Gruppo “Diritti dei Docenti precari senza i 180×3” ma con annualità di servizio esprime con fermezza la sua contrarietà al decreto salva-precari che verrà discusso nel CdM di oggi.

Il gruppo docenti senza 180×3 pretende un sistema di reclutamento equo, che possa garantire continuità nelle opportunità per tutti i docenti senza creare divisioni inique e dannose all’interno del precariato.

Il decreto così come strutturato non tiene minimamente conto del merito e della qualità dell’insegnamento.

Noi docenti precari senza 180×3 abbiamo prestato servizio nella scuola pubblica con devozione e sacrificio, perciò chiediamo parità di trattamento per tutti.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia