Gruppi WhatsApp fra docenti: messaggi a tutte le ore del giorno e della notte, ma esiste il diritto alla disconnessione

WhatsApp
Telegram

L’uso di WhatsApp come strumento di comunicazione tra colleghi è diventato una pratica comune. Tuttavia, la sua natura informale può talvolta confondersi con l’ambito formale del lavoro, suscitando dubbi sulla sua regolamentazione, specialmente in termini di reperibilità fuori dall’orario di lavoro.

La regolamentazione dei gruppi WhatsApp fra colleghi trova una cornice normativa nel CCNL 2016/2018, in particolare nell’articolo 22, che tratta l’utilizzo di strumentazioni tecnologiche di lavoro in orario diverso da quello di servizio. Questo articolo mira a bilanciare le esigenze tra vita lavorativa e vita familiare, introducendo il concetto di diritto alla disconnessione.

La distinzione tra formalità e informalità nei gruppi WhatsApp tra colleghi è essenziale. Un gruppo informale, creato spontaneamente dai colleghi, non ha una regolamentazione precisa, se non il buon senso dei partecipanti. Al contrario, un gruppo formale, istituito dal Dirigente Scolastico per comunicazioni ufficiali, rientra nell’ambito della contrattazione di istituto, come evidenziato dal caso della lettrice.

La questione della reperibilità fuori dall’orario di lavoro è delicata. I messaggi ricevuti ben oltre l’orario di lavoro, incluso il fine settimana, possono invadere la sfera privata del lavoratore. In questo contesto, il diritto alla disconnessione diventa un argomento di grande rilevanza, richiedendo una chiara delimitazione delle fasce orarie in cui è consentita la comunicazione formale.

Nonostante l’esistenza di una regolamentazione, spesso l’argomento della reperibilità e la natura dei gruppi WhatsApp non vengono sufficientemente discussi prima della loro creazione. L’articolo 17 del DPR n.3 del 1957 ribadisce l’importanza della legittimità degli ordini impartiti, sottolineando la necessità di una comunicazione chiara e trasparente. La consapevolezza e la discussione preventiva sulla natura e sulle regole del gruppo possono contribuire a prevenire situazioni di disagio e a garantire il rispetto del diritto alla disconnessione dei lavoratori.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta