Grilli e locuste nelle mense scolastiche, Sasso: “Follia, molto meglio una bella fetta di pane di Altamura con un po’ di olio pugliese”

WhatsApp
Telegram

“La proposta di relegare gli studenti un giorno a settimana in Dad per risparmiare energia nelle scuole è da respingere nel modo più assoluto. Sono proposte estemporanee e bislacche, che scaricano i problemi del Paese ancora una volta sulla comunità scolastica e sulle famiglie, già ampiamente penalizzate dai due anni e mezzo di pandemia”.

Così Rossano Sasso, deputato della Lega e attuale sottosegretario all’Istruzione.

“La Lega è assolutamente contraria e, grazie al voto degli italiani, dal 25 settembre si cambia spartito. Anche nel mondo dell’istruzione. La scuola non può trasformarsi in un laboratorio per sperimentare le teorie più strampalate sulla pelle dei nostri figli. Con buona pace di chi, come il fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, vorrebbe introdurre nei menu delle mense delle scuole elementari pietanze a base di grilli, cavallette, bachi da seta, locuste e vermi della farina. Scherziamo? Molto meglio una bella fetta di pane di Altamura con un po’ di olio pugliese. Che se li mangino Grillo e Conte gli insetti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur