Grieco (Indire): “Docenti hanno opportunità di sfruttare l’Intelligenza Artificiale. Formare sulle potenzialità, ma anche sui rischi” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Durante la seconda edizione della Fiera Didacta Italia Sicilia, Cristina Grieco, presidente dell’Indire, ha messo in luce l’importante ruolo dell’intelligenza artificiale nella didattica innovativa. L’Indire, punto di riferimento per la ricerca educativa in Italia, sottolinea la necessità di un approccio consapevole alle nuove tecnologie. 

L’importanza dell’Intelligenza Artificiale in educazione secondo l’Indire

Cristina Grieco, nel suo intervento ai microfoni di Orizzonte Scuola, ha sottolineato come la decisione di dedicare questa edizione all’intelligenza artificiale e alla scuola sia di fondamentale importanza. Nel contesto di costante evoluzione tecnologica, in cui l’Indire svolge un ruolo cruciale sviluppando nuovi modelli didattici e sperimentando tecnologie innovative, la scuola deve essere al centro del dibattito. I docenti, in particolare, hanno l’opportunità unica di sfruttare le potenzialità dell’innovazione, come l’intelligenza artificiale.

Opportunità e sfide delle nuove tecnologie

La consapevolezza è fondamentale per sfruttare appieno le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ricorda Grieco. La personalizzazione dell’apprendimento, ad esempio, può portare a una didattica più mirata e personalizzata, ma è bene anche essere informati sui potenziali rischi.

Educare il mondo della scuola su questi aspetti, per il Presidente dell’Indire, attraverso convegni di livello internazionale, è essenziale per garantire un’innovazione effettiva e risultati positivi nell’apprendimento. Sottolinea, poi, l’importanza di evitare un uso improprio delle nuove tecnologie. Questo può infatti accentuare i divari già esistenti nell’ambito educativo. Pertanto, la formazione e l’informazione sono fondamentali per garantire che gli strumenti tecnologici siano utilizzati correttamente.

Il programma scientifico della Fiera DIDACTA

Le parole della Presidente dell’Indire si rivolgono, in chiusura, al programma scientifico della Fiera, che definisce “di alto calibro”. Grieco ha messo in evidenza come l’evento copra l’intero spettro dell’educazione, dall’infanzia al terziario, in linea con le iniziative dell’Indire di ridefinire il rapporto fra spazi e tempi dell’apprendimento.

Guarda il video integrale

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri