Green pass scuola, preside non controlla certificazione: segnalato all’ufficio scolastico regionale

Stampa

Un preside di un istituto comprensivo di Ferrara è stato segnalato alle autorità scolastiche dalla Cgil per la scelta di non applicare la normativa sul Green pass per l’accesso del personale.

Il caso, di cui hanno scritto quotidiani locali, è stato preso in carico dall’amministrazione, come riferito all’ANSA dall’Ufficio scolastico regionale, che valuterà come muoversi.

“Abbiamo avuto segnalazioni a partire dal primo settembre, da parte del personale scolastico, che non venivano fatti controlli sul Green pass”, ha detto Hania Cattani della Cgil Scuola alla Nuova Ferrara, spiegando di aver riferito la cosa all’ufficio scolastico provinciale.

Secondo il Resto del Carlino la dirigente dell’ufficio scolastico Veronica Tomaselli avrebbe invitato il dirigente ad allinearsi a quanto previsto dalla normativa.

Sul sito dell’istituto, come ultima comunicazione, il primo settembre è stato pubblicato un modulo di autocertificazione, da compilarsi prima dell’accesso ai locali scolastici, dove si dice di non essere in quarantena, non avere sintomi e di rispettare le norme su sicurezza e mascherine.

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”