Green pass scuola, in caso mancata generazione o mancato rilascio, obbligo rispettato con certificato. Ecco chi può farlo

Stampa

Via libera da parte del Parlamento al decreto legge Green pass scuola e trasporti (n. 111 del 6 agosto 2021). Con 189 sì l’Aula del Senato ha dato disco verde alla fiducia. I voti contrari sono stati 31, nessun astenuto.

Il testo contiene l’obbligo di certificazione per il personale scolastico. Cosa succede in caso di mancata generazione o mancato rilascio del passaporto verde? Il testo specifica che, nei casi in cui la certificazione verde COVID-19 non sia stata generata o non sia stata rilasciata all’avente diritto in formato cartaceo o digitale (per qualche problema di natura amministrativa o informatica), l’obbligo si intende comunque rispettato con la presentazione di un certificato rilasciato dalla struttura sanitaria ovvero dall’esercente la professione sanitaria che ha effettuato la vaccinazione o dal medico di medicina generale dell’assistito, che attesti che il soggetto soddisfa(art. 1 comma 6, art. 9-ter, comma 1-ter).

Decreto green pass scuola, via libera definitivo dal Parlamento. Attività didattica in presenza e certificazione obbligatoria. Tutte le novità [TESTO]

Decreto green pass scuola, governo fornirà mascherine FFP2 o FFP3 ai docenti nei casi di alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur