Green pass scuola, docente entra in classe forzando posto di controllo. Allontanato dai Carabinieri

WhatsApp
Telegram

Un docente, senza green pass, forza il posto di controllo in una scuola media, entra in aula e svolge la lezione. Il preside chiama i Carabinieri che entrano in classe, interrompono la spiegazione e allontanano l’insegnante dalla scuola.

La vicenda è racconta dal Secolo XIX.

“È stata una brutta cosa – commenta il preside – ma non si poteva fare altrimenti”.

Il docente, persona irreprensibile, non aveva “mai dato problemi” afferma il dirigente scolastico: “Non so se sia un no vax e non sono tenuto a saperlo – precisa il dirigente scolastico –. Peraltro, ha sempre fatto i tamponi e si è presentato a scuola esibendoli, ma quella mattina ha raccontato di avere trovato coda in farmacia e di averlo detto ai bidelli. I quali, però, gli hanno risposto che comunque non avrebbe potuto entrare in classe”

L’insegnante, quando ha visto i Carabinieri, si è reso conto di avere sbagliato, ha preso il registro e la sua borsa e senza replicare ha lasciato l’aula. L’indomani è tornato a scuola ma questa volta con tanto di tampone negativo.

In ogni caso, è stato denunciato per aver violato il decreto governativo e spetterà al capo dell’istituto applicare la sanzione amministrativa.

“Parlerò con il direttore scolastico provinciale e con quello regionale per sapere cosa fare”, afferma il preside.

Bisognerà  capire cosa i militari dell’Arma hanno scritto sulla loro relazione che per i rilievi penali sicuramente finirà alla Procura della Repubblica. Intanto, per il primo giorno di assenza è scattata la trattenuta dello stipendio.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia