Green pass scuola, come avviene la verifica? Le indicazioni del Ministero

Stampa

Come avviene la verifica della certificazione verde per il personale scolastico? Il Ministero fornisce le prime indicazioni con la nota del 30 agosto in cui si sofferma anche sulla modalità pratica che avrà la piattaforma ministeriale.

La verifica della certificazione verde COVID-19 mediante la richiamata App “VerificaC19”, spiega il Ministero, avviene con le seguenti modalità:

1. su richiesta del verificatore (Dirigente scolastico o suo delegato), l’interessato mostra – in formato
digitale oppure cartaceo – il QR Code abbinato alla propria certificazione verde Covid-19,
2. l’App “VerificaC19” scansiona il QR Code, ne estrae le informazioni e procede con il controllo, fornendo tre possibili risultati (nei prossimi aggiornamenti della App):
a) schermata verde: la certificazione è valida per l’Italia e l’Europa,
b) schermata azzurra: la certificazione è valida solo per l’Italia,
c) schermata rossa: la certificazione non è ancora valida o è scaduta o c’è stato un errore di lettura

3. in caso di “schermata rossa” il personale non potrà accedere all’istituzione scolastica e dovrà
“regolarizzare” la propria posizione vaccinandosi oppure effettuando test antigenico rapido o
molecolare.

LA NOTA

Green pass scuola, ecco come avverrà il controllo: prima con APP, poi con sistema informatico e no autocertificazione. Come funzionerà. Nota Ministero [PDF]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur