Green pass scuola, applicazione solo per le scuole statali. Operatori help desk: “Meno del previsto le chiamate di aiuto”

Stampa

“Pensavamo sarebbe andata molto peggio, vista la portata dell’applicazione”. Sono risultate meno del previsto le chiamate ricevute dal servizio di supporto dedicato alla ‘Verifica Green Pass’ nelle scuole, istituito dal Ministero dell’istruzione per dare assistenza ai dirigenti scolastici e al personale da loro delegato nelle attività di controllo del certificato vaccinale con la applicazione.

L’applicazione e l’help desk “sono un servizio dedicato solo alle scuole statali”, chiariscono gli operatori al telefono, confermando che la piattaforma non è attiva per le scuole paritarie.

L’applicazione per l’accertamento istantaneo del Green pass per il personale docente e Ata, infatti, agisce mediante un’interazione fra la Piattaforma nazionale digital green certificate (Piattaforma nazionale-DGC) e il Sistema informativo dell’istruzione-SIDI, al quale il personale delle scuole paritarie può iscriversi solo dall’anno scorso.

Green pass per chiunque entri a scuola, inclusi i genitori: il Decreto e le FaQ

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il decreto legge approvato dal governo che ha ampliato l’uso del green pass nelle scuole, oltre che nelle università e nelle Rsa. Testo e Decreto

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”